Curiosando per il famoso Barrio della Macarena Siviglia

Alloggio

Alloggio

Destinazionehttps://sevilla.costasur.com/it/index.html

Destinazione

Ti offriamo la piú completa guida turistica della tua destinazione, sei venuto nel posto giusto...

Autobushttps://sevilla.costasur.com/it/orari-autobus.html

Autobus

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Autohttps://sevilla.costasur.com/it/autonoleggio.html

Auto

Dimostrato: noleggiare un'auto non é caro. Scopri quanto poco ti costerá spostarti a tuo piacimento durante le vacanze con Costasur.

Noleggiare

Trenihttp://trenes.rumbo.es/msr/route/searching.do

Treni

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Volihttp://vuelos.rumbo.es/vg1/searching.do

Voli

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Il quartiere della Maacarena di Siviglia è uno dei quartieri più moderni di Siviglia. E' un quartiere molto conosciuto a livello turistico e che ogni giorno attira molti turisti che si trovano in città.

Il quartiere di La Macarena di Siviglia, uno dei quartieri più conosciuti, si trova accanto alla zona storica della città. Il suo patrimonio più importante è un arco di ingresso, che un tempo fu un portico arabo.

Il quartiere della Macarena o distretto Macarena è una delle zone di Siviglia che ti consigliamo di visitare. Uno dei quartieri di Siviglia di visita obbligatoria per qualsiasi turista che viene nella capitale dell'Andalusia.

La zona più bella di questo quartiere è la quella che si trova accanto alla Alameda de Hercules. Il palazzo di Duenas residenza della duchessa di Alba, le bancarelle dei merecatini, le chiese della zona, i bar per prendere l'aperitivo, e il luogo più in spicco è senza dubbio la basilica della Macarena.

Il quartiere non ha questo nome per la madonna a cui è dedicata la basilica, ma sembra essere di origine arabo, Macarea o dal romano Macarius. E' al contrario, la Madonna nostra signora della Speranza prende il nome da questo quartiere.

Luogo tra i più abitati di Siviglia si estende dall'argine del Guadalquivir fino al cimitero di San Fernando e l'ospedale di San Lazaro.

La basilica di La Macarena costruita da Gomez Millan nel secolo XX ospita all'interno l'immagine della madonna Espernza Macarena, molto famosa e di autore ignoto, simbolizza il dolore.

Accanto alla basilica si trova la chiesa di San Gil, che data del secolo XIII, la torre è di arte mudejar e il campanile di stile barocco. Interessante le piastrelle del pavimento del secolo XIII e i suoi dipinti. Intorno si stabilisce il nucleo urbano.

Di fronte, attraversando la spianata trovi l'ospedale delle Cinco Llagas o della Sangre oggi parlamento della Regione di Andalusia. Oltre a terreni e orti che erano il modo di vita del paese.

La via di San Luis principale accesso alla zona collega la zona di San Gil con quella di San Marcos, fino alle porte d'ingresso e alla muraglia.
Troviamo la chiesa di santa Marina e quella di San Luis de los Francese, dei gesuiti e con il convento , oggi appartiene alla provincia. Parte dell'antico convento oggi è sede del centro andaluso di Teatro.
Da visitare anche la chiesa di San Marcos in stile mudejar, la cappella di nostra signora di Los dolores, il convento di Santa Isabel, accanto a questo il convento di Santa Paula.

Bisogna ricordare la popolare via Feria, dove si trova una delle principali esempi di arte gotico-mudejar la parrocchia di Omnium Sancorun del secolo XIII.

In occasione dell'Expò 92 il quartiere si è abbellito e si è recuperato l'argine del fiume e la torre della fabbrica di Los Perdigones circondata da giardini e proprio accanto alla facoltà di Odontologia.

Visitare Siviglia ti porta senza dubbio a visitare il bellissimo e famosissimo quartiere di La Macarena di Siviglia.

Altre destinazioni Costasur

Pagine simili dedicate ad altre localitá
Altre pagine dedicate a questa loclaità
Tags